Catamarano o monoscafo?

Catamarano o monoscafo?

I moderni catamarani da crociera sono appositamente disegnati per una vacanza all’insegna della comodità, ampi spazi interni ed esterni, zona living interna sullo stesso livello del pozzetto esterno e ampie reti di prua rendono il catamarano un ottimo compagno di viaggio.

Scegliere un’imbarcazione al posto di un catamarano è sicuramente sinonimo di una navigazione divertente, di un itinerario settimanale scandito dal ritmo del vento ma senza dimenticare le comodità. Tra una tra una virata e l’altra l’equipaggio potrà prendere confidenza con il timone e con le vele navigando in sicurezza tra isole e baie.

I plus del catamarano

  • Comfort interno ed esterno
  • Rollio ridotto nelle soste all’ancora
  • Adatto a bassi fondali grazie al pescaggio ridotto
  • Consigliato per crociere con bambini a bordo
  • Consigliato per: destinazioni esotiche dove il leggero moto ondoso in baia viene attenuato dalla galleggiabilità dei due scafi.

I plus del monoscafo

  • Divertimento: performance a vela, maggior sensibilità al timone
  • Prezzo di locazione e ormeggio ridotto rispetto al catamarano
  • Maggiore diffusione: la disponibilità di monoscafi in Mediterraneo è superiore del 40%
  • Adatto a piccoli gruppi: disponibili monoscafi con 2 o 3 cabine doppie

Consigliato per: navigazioni in Mediterraneo dove lo spazio in baia e i venti leggeri prediligono i monoscafi

Summarize:

Gli esperti BeBlue navigano e conoscono dal vero le imbarcazioni proposte, raccontaci di più del tuo prossimo viaggio, dei partecipanti alla crociera e delle esigenze: sapremo consigliati la barca giusta.