Cena a terra o cena in barca?

Cena a terra o cena in barca?

Il titolo ricorda una famosissima canzone del grande Lou Reed, che tutto sommato ci sta tutta con lo spirito di avventura di un viaggio alle Grenadine. Vero è che queste isole di cui se ne contano diverse centinaia (600), non sono esattamente una delle mete caraibiche più popolari. Peccato, perché queste isole poste a sud di Saint Vincent, in area Barbados, sono delle piccole perle che emergono dall’Atlantico. Un gruppo di isole che compongono quell’arcipelago dei Caraibi, dalla Repubblica Domenicana fino a Trinidad e Tobago. Tanto per farsi un’idea luoghi dove le bellezze del mare e delle spiagge vanno oltre ogni possibile immaginazione.

Stiamo parlando sostanzialmente dell’essenza caraibica, il vero cuore pulsante dei Caraibi, con le Tobago Cays, un gruppo di isolotti che emergono dall’oceano cristallino circondate da una barriera corallina a forma di ferro di cavallo. Isole che si possono ammirare alla grande solo con una barca vela o un catamarano, ma sempre a vela, per godere a pieno del panorama e della sua quiete. In queste isole le spiagge sono stupende, con sabbia bianca e mare poco profondo per alcune decine di metri, ideale per fare passeggiate in totale relax. 

Per sentirsi liberi e un po’ pirati, l’effetto di un viaggio alle Grenadine

Ecco, diciamo che i Caraibi di queste isole non sono quelli dei classici itinerari, in questo caso si tratta di una meta, quella delle Grenadine, davvero speciale ed esotica. Un viaggio in queste isole con una barca a vela o preferibilmente catamarano, non ha pari per un semplice motivo, non ci sono altre formazioni di isole simili a queste. Sono uniche e spettacolari, queste isole sembra che galleggino sull’acqua, circondate da un mare che solo con gli occhi si è in grado di comprenderne l’infinita bellezza.

Tanto mare, relax e per chi ama le immersioni fantastici fondali con una flora e fauna che solo il National Geographic potrebbe mostrarci, ma è un’altra cosa vederli con i propri occhi, magari accanto a pesci di variopinti colori. Un’altra “isola” da non perdere è Mopion Island, un fazzoletto di sabbia in mezzo ad un mare delle dimensioni giuste per una coppia dove prendere il sole e fare il bagno in uno scenario surreale.

Un viaggio alle Grenadine è sicuramente da mettere tra i “preferiti” del nostro bookmark mentale!

Perché fare un viaggio alle Grenadine

Beh, forse dovremmo dire perché non farlo un viaggio in queste fantastiche isole, ricche di vitalità, luce e colori indescrivibili, che oltre la bellezza anche l’atmosfera offre sicuramente il suo perché. Giusto qualche scenario hollywoodiano; immaginatevi sul ponte della barca a vela o catamarano, magari coccolati da una lieve brezza che accarezza la pelle, nel mentre sorseggiate un buon cocktail o rum locale, e perché no, allietati da un buon sigaro … sì ricorda tanto un famoso scrittore!

Comunque, non mancheranno le grigliate di aragoste, buonissime e fresche di pescato, il tutto condito con una salsa di vitalità e avventura che difficilmente si possono vivere altrove. Un viaggio alle Grenadine è come avere una visione anticipata del Paradiso, da vivere e in barca a vela o catamarano con o senza skipper, dipende da quanto siete esperti “lupi di mare”, anche se governare una braca in queste acque è davvero una passeggiata! Siete pronti a scoprire con i vostri occhi che il “Paradiso Terrestre” esiste!