Caraibi

Cerca una barca

qualsiasi

Caraibi: 600 miglia nautiche di isole per tutti i gusti

Martinica è un’isola delle Piccole Antille situata nel Mar dei Caraibi tra il Tropico del Cancro e l’equatore ed è un ottimo punto di partenza per navigare alla volta delle isole caraibiche e delle incontaminate barriere coralline del sud. Imperdibile una visita alla capitale e alle isole di Carriacau, Petite Martinique e alle piccole isolette di sabbia bianca racchiuse dai coralli, prima di fare vela alla volta delle Tobago Cays. Veleggiando spinti dagli Alisei, a bordo di barche e catamarani accuratamente selezionati, scopriremo un paradiso dopo l’altro immersi nella natura incontaminata e in totale rispetto e armonia con l’ambiente marino che li circonda.

I Caraibi sono un sogno che diventa realtà: questo paradiso ti aspetta per farti vivere emozioni uniche tra mare cristallino, sole, spiagge esotiche e relax! Le isole tropicali dei Caraibi sono raggruppate in tre arcipelaghi: le Grandi Antille di cui la maggiore è Cuba, le Piccole Antille che formano la metà orientale dell'arco insulare e le isole Bahamas, di origine corallina, a nord-est delle Grandi Antille. Qui è possibile svolgere infinite attività come immersioni, barca a vela, arrampicate, snorkeling, surf e windsurf, kayak, pesca, nuoto, golf e birdwatching oltre ad ammirare moltissimi animali esotici e paesaggi naturali mozzafiato. Le città caraibiche sono vive, piene di musiche e profumi inebrianti; musica e danza sono elementi dominanti nella cultura popolare dei Caraibi, lasciati travolgere dalle musiche e dalle danze latine. In questo viaggio dai mille sapori tra i piatti tipici dei Caraibi con influenze indigene, africane, creole, europee, cajun e, più di recente, anche asiatiche, metterete a dura prova le vostre papille gustative. Salpa con BeBlue alla scoperta dei tesori nascosti nelle isole più amate dai pirati.

HIGHLIGHTS

Le Isole San Blas sono un arcipelago di oltre 400 isole appartenenti ai Caraibi e totalmente immerse nel mar dei Caraibi. Qui potrete godervi del sano relax oppure fare snorkeling tra le acque cristalline. El Polvenir è il capoluogo delle San Blas, una cittadina molto turistica in cui però è possibile conoscere la cultura locale visitando il museo della Kuna. Cartì Suitupo si divide tra spiagge incantevoli di sabbia bianca e circondate da flora rigogliosa e un piccolo villaggio tipico dove la poca popolazione locale vive ancora, praticando principalmente la pesca. Green Island è un piccolissimo isolotto circondato dall’acqua trasparente, ricoperto da palme, dove è possibile godersi una sosta in completa solitudine. Cayo Limon è protetta da banchi di sabbia bianchissima e barriere coralline; isla del Diablo appartiene a questo piccolo paradiso ed è una meta rinomata per gli appassionati di snorkeling.

Per tutti gli amanti della natura e delle immersioni, la tappa immancabile è quella a Isla Perro, dove si affaccia un relitto molto conosciuto perché popolato dalla fauna marina e se sarete fortunati potrete scoprire anche lo spettacolo della bioluminescenza sull’oceano. Cayos Holandeses, un arcipelago di 20 isole di cui solo 3 sono popolate da piccoli villaggi, anche queste famose per essere un paradiso di sabbia bianca e palme. Kuanidup è la meta ideale per gli amanti della natura e dell’avventura, una meravigliosa isola dove avventurarsi alla scoperta di palme, acque turchesi, flora rigogliosa su tutta l’isola e fauna marina che accompagnerà le vostre nuotate.  

L’isola di Martinica appartiene alle Piccole Antille ed è costituita da un’alternanza di paesaggi tutti da esplorare: le immancabili spiagge caraibiche bianche o nere, il vulcano addormentato Pelee, il piccolo capoluogo di Fort de France, porto turistico e commerciale ed i piccoli villaggi variopinti dei pescatori, la vera attrazione locale, fondali trasparenti in cui immergersi per fare snorkeling e soprattutto esplorare grotte, parchi naturali e piantagioni tipiche che ricoprono l’isola.  

L’isola vulcanica di Santa Lucia è un vero paradiso per gli amanti della natura, popolato da villaggi di pescatori, opere architettoniche che permettono di avere vedute su tutta l’isola, coste intatte che si presentano in tutta la loro bellezza naturale, la baia di Pitons in cui sorgono conformazioni rocciose altissime, cascate e passeggiate nella giungla.

Belize è cultura locale, siti archeologici antichi da esplorare come tombe e piramidi Maya, natura rigogliosa che cresce su tutta l’isola, tutto immerso nella giungla. Sono molti i siti naturali dediti alla conservazione della flora e della fauna locale, protetti dall’azione della natura e soprattutto dell’uomo, cercando di mantenere il turismo di massa lontano dalle sue coste; barriere coralline, isolotti popolati da uccelli variopinti, insenature dove praticare snorkeling o semplicemente godersi una passeggiata tra le vie dei piccoli centri locali o tra le rovine antiche. L’arcipelago di Guadalupa è formato da 8 isole accumunate da acque cristalline, spiagge bianche e deserte e natura rigogliosa che abbraccia tutta la superficie. Per gli appassionati di trekking e di avventura, è consigliabile organizzare un'escursione al Parco Nazionale della Guadalupa (riserva UNESCO) immerso nella foresta tropicale, un tuffo nelle cascate e la scalata del vulcano. Per gli amanti del mare, tour di snorkelling alla scoperta delle barriere coralline che circondano l'arcipelago, in particolare nelle riserve marine. Le spiagge e i promontori verdi sono invece dedicati a chi ha scelto Guadaloupa per rilassarsi, magari con brevi passeggiate per esplorare l'entroterra.  

Imbarcazioni suggerite

Oceanis 41.1 Oscar I

Oceanis 41.1 - Oscar I

Le Marin
12 ott - 19 ott 2019
2.100,001.629,60
Prezzo a settimana
Sun Odyssey 42i Gilda

Sun Odyssey 42i - Gilda

Le Marin
12 ott - 19 ott 2019
1.900,001.474,40
Prezzo a settimana
Oceanis 413 White Rabbit

Oceanis 413 - White Rabbit

Rodney Bay Marina
16 nov - 23 nov 2019
2.689,002.608,33
Prezzo a settimana
Oceanis 43 Beli Dulce II

Oceanis 43 - Beli Dulce II

Rodney Bay Marina
05 ott - 12 ott 2019
2.465,002.391,05
Prezzo a settimana
Sun Odyssey 54DS-4 Four II

Sun Odyssey 54DS-4 - Four II

Le Marin
14 dic - 21 dic 2019
3.857,003.741,29
Prezzo a settimana
Pogo 12.5 Purple Rain

Pogo 12.5 - Purple Rain

La Marina Bas du Fort
14 set - 21 set 2019
3.800,003.686,00
Prezzo a settimana
Bavaria Cruiser 46 Martine

Bavaria Cruiser 46 - Martine

Rodney Bay Marina
28 dic - 04 gen 2020
5.154,004.999,38
Prezzo a settimana
Sun Odyssey 39i My Tchachke

Sun Odyssey 39i - My Tchachke

Rodney Bay Marina
12 ott - 19 ott 2019
1.868,001.811,96
Prezzo a settimana
Lagoon 52 I NINA V

Lagoon 52 I - NINA V

Le Marin
12 ott - 19 ott 2019
6.300,004.888,80
Prezzo a settimana
Lagoon 52 II Lima V

Lagoon 52 II - Lima V

Le Marin
12 ott - 19 ott 2019
6.300,004.888,80
Prezzo a settimana
Saona 47 PRES- S47-18-CA

Saona 47 - PRES- S47-18-CA

Port de Plaisance
14 set - 21 set 2019
4.996,003.634,59
Prezzo a settimana
Saba 50 NINA III

Saba 50 - NINA III

Le Marin
12 ott - 19 ott 2019
6.000,004.656,00
Prezzo a settimana
Saba 50 Lima II

Saba 50 - Lima II

Le Marin
12 ott - 19 ott 2019
6.000,004.656,00
Prezzo a settimana
Lagoon 450 FLY PRES- L45-17-CA

Lagoon 450 FLY - PRES- L45-17-CA

Port de Plaisance
14 set - 21 set 2019
4.270,003.106,91
Prezzo a settimana
Lagoon 42 PRES- 42L-18-CA

Lagoon 42 - PRES- 42L-18-CA

Port de Plaisance
14 set - 21 set 2019
3.831,002.786,81
Prezzo a settimana
Lagoon 42 PRES- 42L-18-CA

Lagoon 42 - PRES- 42L-18-CA

Port de Plaisance
14 set - 21 set 2019
3.831,002.786,81
Prezzo a settimana

Itinerari suggeriti

5/10
Vento
3/10
Mare
5/10
Snorkeling
Port Louis
Base principale

Guadalupa

Guadalupa è un'isola delle Antille. Un tempo chiamata “L’isola delle belle acque” è molto amata dagli appassionati di nautica perché offre, oltre a acque calme, moderni porti d’attracco ed eccellenti strutture portuali.

REGIONE

GUADALUPA, CARAIBI

DA VEDERE

Basse Terre, Marie Galante, Isles des Saintes, Grand Terre.

METEO

Guadalupa presenta un clima tropicale, caldo e umido con una stagione fresca e secca da metà gennaio ad aprile, e una stagione calda, afosa e piovosa da metà giugno a metà novembre.

COME ARRIVARE

In aereo: E' possibile raggiungere Guadalupa in aereo partendo dall'aeroporto di Roma volando su Alitalia.
E’ collegato da Air Caraibes. L’aeroporto più importante è quello di Pôle Caraibes.

Itinerario suggerito

1

Day 1: Check-in:

Check-in alle ore 16:00 di sabato.

2

Day 2

Si salpa alla volta di Guadalupa che si caratterizza per le sue spiagge che vanno dal bianco al nero arrivando al dorato e le acque cristalline e turchesi piene di pesci tropicali e delfini. Sono inoltre presenti numerose specie di uccelli tra cui le fregate e pellicani.

3

Day 3

Ci si dirige a Marie Galante. Le piantagioni di canna da zucchero e i vecchi mulini a vento hanno dato a quest'isola un carattere rurale. Le spiagge, come quella di La Feuillère, sono fronteggiate da un sistema di barriere coralline.

4

Day 4

Partenza alla mattina verso Antigua. L'isola, circondata da barriere coralline è famosa per le sue spiagge sabbiose  Poi ci si dirige verso  l’isola di Green Island in mezzo alla barriera corallina. 

5

Day 5

Rotta verso Barbuda che è specialmente conosciuta per il Bird Sanctuary: migliaia di fregate di mare vengono a nidificare, protetti dalle mangrovie nella laguna di Codrington sulla quale si affaccia la capitale. Il fondo marino è pieno di coralli e le spiagge sono splendide.

Check-out

L’itinerario potrà subire variazioni in base alle condizioni meteorologiche, di sicurezza e alle valutazioni tecniche del Comandante dell’imbarcazione. Questo programma è da intendersi come indicativo e non vincolante.

6/10
Vento
4/10
Mare
6/10
Snorkeling
Marigot
Base principale

Saint Martin

Saint Martin è un'isola situata a circa 240 km da Porto Rico e rientra nel gruppo delle isole Sopravento nelle piccole Antille. È il territorio più piccolo del mondo ad essere diviso fra due stati: Francia e Olanda.

REGIONE

SAINT MARTIN, CARAIBI

DA VEDERE

La piccola isoletta di Tintamarre, l'isola di Anguilla e la spiaggia di Scrub Island.

METEO

Il clima a Saint Martin è tropicale, caldo e soleggiato tutto l'anno. La temperatura media annua è di 27 °C e la temperatura superficiale del mare 26,4 °C.

COME ARRIVARE

In aereo: Si può raggiungere Saint Martin partendo dall'aeroporto di Milano Malpensa volando su Air France. L’aeroporto dell’isola è Saint Martin Grand Case.

In traghetto: Si può raggiungere Saint Martin salendo sul traghetto Voyager.

Itinerario suggerito

1

Day 1 - Check-in:

Dati mappa
Dati mappa ©2017 Google
Dati mappaDati mappa ©2017 Google
Dati mappa ©2017 Google
2 km 
Mappa
Satellite

Dopo il trasferimento dall’aeroporto dell’isola di Saint Martin al Marina Fort Louis di Marigot, dalle 18:00 ci si può imbarcare sul nostro catamarano per gustare il cocktail di benvenuto offerto dall’equipaggio e prendere posto nelle proprie cabine. Dopo cena molleremo gli ormeggi per salpare verso ovest, in un’indimenticabile navigazione notturna sotto il cielo dei Caraibi, alla volta delle Isole Vergini Britanniche.

2

Day 2

Vi sveglierete dopo un’intera notte di navigazione a vela, con la colazione appena preparata e l’Isola di Virgin Gorda all’orizzonte. Andremo alla fonda in uno dei posti più famosi dell’intero arcipelago: il Parco Marino di Baths dove l’acqua è sempre cristallina e potrete fare snorkeling nelle innumerevoli grotte e piscine naturali oppure camminare lungo la spiaggia fino a Devil Bay, in mezzo ad un labirinto di massi giganti levigati dalle onde. Dopo il pranzo in questa paradisiaca baia, isseremo le vele per una navigazione di due ore fino a Norman Island. Trascorreremo la notte e ceneremo alla fonda nella baia di The Bright, dove ci sarà la possibilità di raggiungere il bar galleggiante di Willy-T in tipico stile pirati dei caraibi.

3

Day 3

Dopo colazione e qualche tuffo isseremo le vele alla volta di Norman Island per andare alla fonda a The Caves, una location da cartolina dove potrete nuotare e fare snorkeling nelle acque limpidissime famose per il loro incredibile mondo subacqueo. Dopo aver visitato questo paradiso sottomarino veleggeremo per un’ora per ormeggiarci presso il Marina di Soper’s Hole a Tortola dove avrete la possibilità di fare un giro dell’isola e dedicarvi alla ricerca di qualche souvenir. Dopo pranzo faremo rotta verso la White Bay con le sue idilliache spiagge di sabbia bianchissima dove potrete passare un pomeriggio all’insegna delle attività acquatiche e dello snorkeling. Nel tardo pomeriggio avremo tempo per cambiare ancora location e scoprire la Great Harbour Bay dove getteremo l’ancora per cenare e passare la notte, ci sarà la possibilità di andare con il veloce tender al Foxy’s Bar nella spiaggia di fronte il catamarano.

4

Day 4

Dopo una ricca colazione apriremo randa e fiocco per fare rotta verso Sandy Cay, una piccola isola punteggiata di alte palme e circondata da una spiaggia bianchissima, ci sarà la possibilità di scoprirla con i kayak di bordo e passeggiare sulla battigia alla ricerca di conchiglie portate dalla risacca. Dopo il pranzo servito a bordo, faremo rotta verso est per l’isoletta di Marina Cay dove sosteremo alla fonda per la notte con l’opportunità di andare a terra per girare tra i coloratissimi negozietti locali.

5

Day 5

Mattinata all’insegna del nuoto o dello snorkeling sulla barriera corallina nei pressi di Marina Cay, per gli amanti delle immersioni ci sarà la possibilità di ammirare l’incredibile vita tropicale che popola questo reef. Rientrati a bordo dopo questa indimenticabile escursione subacquea faremo rotta verso Anegada, un’atollo che con le sue 10 miglia di barriera corallina ne fanno una delle più grandi al mondo: andremo alla fonda in uno scenario da favola presso Pamato Bay che con le sue spiagge bianche non lo potrete dimenticare! Avrete tutto il pomeriggio per godervi questo paradiso e immergervi presso la grandissima barriera corallina e la laguna con la sua acqua trasparente e incontaminata.

6

Day 6

Dopo una rilassante colazione molleremo gli ormeggi alla volta di Virgin Garda Sound dove ormeggeremo nel grazioso porto di Bitter End, dove passerete la mattina tra i negozi locali alla ricerca di souvenir. Consumeremo il pranzo alla fonda in una delle incantevoli baie dell’isola dove potrete nuotare e tuffarvi nell’acqua limpida prima di regolare le vele e fare rotta est, sulla via del rientro alla volta di Saint Martin. La cena verrà servita sotto le stelle durante questa navigazione notturna spinti dagli Alisei.

7

Day 7

La mattina arriveremo a Grand Case sull’isola di Saint Martin e dopo colazione andremo alla scoperta della Riserva Naturale di Tintamarre dove potrete fare snorkeling e nuotare tra le tartarughe di mare che popolano questo tratto di costa caraibica. Dopo aver pranzato potrete rilassarvi e passeggiare sulle bianche spiagge dell’isola prima di fare rotta verso il villaggio creolo di Grand Case: questa graziosa cittadina nella parte francese di Saint Martin, vi accoglierà con i suoi rinomati ristorantini che ne fanno la capitale della gastronomia delle Indie Occidentali Francesi. Potrete decidere se cenare a bordo o provare in prima persona i cibi locali.

La mattina successiva ormeggeremo a Marina Fort Louis e dopo colazione lo sbarco è previsto alle 09:00 in modo da poter visitare la città di Marigot.

Check-out

L’itinerario potrà subire variazioni in base alle condizioni meteorologiche, di sicurezza e alle valutazioni tecniche del Comandante dell’imbarcazione. Questo programma è da intendersi come indicativo e non vincolante.

6/10
Vento
5/10
Mare
5/10
Snorkeling
Fort de France
Base principale

Martinica

La regione di Martinica è un'isola delle Antille e le sue coste sono bagnate ad est dall'Oceano Atlantico e ad ovest dal mar dei Caraibi. L’isola è un dipartimento oltremare della Francia e fa quindi parte dell’Unione Europea.

REGIONE

MARTINICA, CARAIBI

DA VEDERE

Il paesino di La Morne-Rouge, la baia di St  Anne.

METEO

Il clima a Martinica è tropicale, caldo e soleggiato tutto l'anno. Le temperature non sono mai torride grazie all’influenza degli alisei.

COME ARRIVARE

In aereo: E' possibile raggiungere Martinica in aereo partendo dall'aeroporto Marco Polo di Venezia volando su Air Canada. Inoltre è collegata alla Francia con diversi voli giornalieri.

Itinerario suggerito

1

Day 1 - Check-in:

Dati mappa
Dati mappa ©2017 Google
Dati mappaDati mappa ©2017 Google
Dati mappa ©2017 Google
2 km 
Mappa
Satellite

Dopo il trasferimento dall’Aeroporto di Fort de France (Martinica) fino a al porto turistico di Le Marin: una tranquilla cittadina caraibica che si affaccia su una profonda baia circondata dalle mangrovie protetta dal mare da isolotti e barriere coralline, la location perfetta da cui partire per una crociera a vela nei Mar dei Caraibi! Una volta arrivati ci si può imbarcare sul nostro catamarano dalle 17:00 per prendere posto a bordo e gustarsi un aperitivo o in alternativa per cenare nei tipici ristoranti della cittadina, e per passare la notte ormeggiati al Marina dell’isola.

2

Day 2

Dopo colazione di prima mattina si mollano gli ormeggi e si inizia ad assaporare la libertà che solo la barca e il mare ti sanno dare. Si entra nel ritmo caraibico, dove non ci sono orari e si vive in libertà, facendo solo quello che ci piace. Sospinti dall’Aliseo faremo rotta vero Santa Lucia dove passeremo la notte alla boa sotto i magnifici 2 “pitoni”, il simbolo di quest’isola! Una giornata dedicata al relax con la cena sotto le stelle….

3

Day 3

Dopo colazione isseremo le vele e fare rotta sud verso l’Isola di Saint Vincent, dove avremmo tutta la giornata per scoprire l’isola con e le indimenticabili spiagge. Una giornata di esplorazione e puro relax che terminerà con la navigazione verso Cumberland Bay con le sue spiagge nere e le palme che arrivano a lambire il mare. Dopo la cena a bordo ci sarà la possibilità di andare a terra da “Beni” ad ascoltare un po’ di musica live e godersi l’atmosfera caraibica.

4

Day 4

Dopo colazione, una volta salpata l’ancora, ci dirigeremo verso l’isola di Bequia, la vera porta d’ingresso nell’Arcipelago delle Grenadine: ci fermeremo alla Baia dell’Ammiragliato dove potrere fare snorkeling e nuotare nel mare trasparente. Nel pomeriggio faremo rotta verso la capitale Port Elisabeth, una piccola ma animata cittadina dove i quadri della Regina d’Inghilterra sono onnipresenti in tutti i bar a dimostrazione dell’attaccamento coloniale dell’isola. Avrete tutta la sera per girare i variopinti quartieri di Port Elisabeth.

5

Day 5

Apriamo randa e  fiocco per sfruttare l’aliseo nella traversata verso Salt Whistle Bay, punta nord di Meyreau. Daremo fondo all’ancora presto in modo da goderci tutto il pomeriggio in questa incontaminata baia dove fare snorkeling, una passeggiata sulla spiaggia o potrete salire in cima alla collina sovrastante per godere della spettacolare visita delle Tobago Cays… la magica destinazione di domani.

6

Day 6

Dopo una breve veleggiata già nel mattino si presenteranno a noi le meravigliose Tobago Cays: vere perle di questo viaggio! Poterete passare tutto il giorno facendo snorkeling sulla magnifica barriera corallina, nuotando con le tartarughe ed esplorare ogni angolo di questo paradiso con il tender del catamarano. Vi potrete rilassare a bordo godendo delle meraviglie naturalistiche delle Tobago…

7

Day 7

Un ultimo bagno sulla barriera corallina di Tobago Cays prima di ripartire verso sud alla volta di Petit San Vincent e delle sue barriere coralline incontaminate e acque cristalline, mattinata dedicata al nuoto, ai tuffi e allo snorkeling prima di pranzare. Nel pomeriggio regoleremo le vele per una breve traversata verso Mopion: un isolotto disabitato di bianchissima sabbia corallina in cui si trova un solo ombrellone di palma completamente circondato dalla barriera corallina e da acqua trasparente. La foto ricordo da cartolina è d’obbligo!

8

Day 8

Dopo colazione faremo rotta su Mustique alla scoperta dell’isola preferita dal “jet set” di Hollywood e dei vip di tutto il mondo. Lussuosi alberghi, ville private, bar alla moda e sofisticati ristoranti rendono frizzante la vita nel cuore di questo paradiso tropicale. Avremmo anche il tempo di nuotare e fare snorkellig nelle più belle spiagge dell’isola. Di sicuro non vi annoierete a visitare questa isola e la sua movida.

9

Day 9

Oggi sveglia all’alba e partenza con rotta nord verso il rientro: ci fermeremo a Saint Vincent con la possibilità di sbarchi anticipati e visita dell’isola, della capitale Kingstown e delle bellissime spiagge poco lontane. Possibilità di cenare a terra prima di risalpare la mattina successiva per visitare Santa Lucia.

10

Day 10

Nell’ultima giornata di questa meravigliosa crociera si farà rotta verso Rodnay Bay a Santa Lucia con la possibilità di prendere il sole, fare il bagno e visitare l’isola e dedicarsi allo shopping per qualche souvenir.

La mattina ci gusteremo l’alba in navigazione navigando verso Martinica, prima di rientrare al porto di Le Marin e sbarcare entro le ore 11:00.

Check-out

L’itinerario potrà subire variazioni in base alle condizioni meteorologiche, di sicurezza e alle valutazioni tecniche del Comandante dell’imbarcazione. Questo programma è da intendersi come indicativo e non vincolante.

6/10
Vento
5/10
Mare
7/10
Snorkeling
Rodney Bay
Base principale

St. Lucia

St. Lucia è uno stato insulare del Commonwealth in America Centrale; si trova nelle Piccole Antille, a nord di Saint Vincent e Grenadine e a sud della Martinica. St Lucia offre scenari mozzafiato come le sorgenti sulfuree e le cascate.

REGIONE

ST. LUCIA, CARAIBI

DA VEDERE

Rodney Bay, Soufriere Bay e i suoi pitoni, Marigot Bay.

METEO

Saint Lucia ha un clima tropicale con una stagione fresca e secca da gennaio a metà aprile e una stagione calda, afosa e piovosa da metà giugno a novembre. Nel periodo fresco e secco soffiano gli alisei di nord-est con costanza e intensità moderata, mentre nel periodo più caldo i venti sono più irregolari.

COME ARRIVARE

In aereo: Si può raggiungere Saint Lucia in aereo partendo dall'aeroporto Marco Polo di Venezia volando su Air France.
E’ collegata alle altre isole con Liat, Air Caraibes e Air Antilles Express.
Ha due aeroporti: quello internazionale di Hewanorra e quello di George F. Charles Airport.

In traghetto: Si può raggiungere Saint Lucia salendo sul traghetto Voyager.

Itinerario suggerito

1

Day 1 - Check-in:

Dati mappa
Dati mappa ©2017 Google
Dati mappaDati mappa ©2017 Google
Dati mappa ©2017 Google
2 km 
Mappa
Satellite

Dopo il trasferimento dall’Aeroporto di Fort de France (Martinica) fino a al porto turistico di Le Marin: una tranquilla cittadina caraibica che si affaccia su una profonda baia circondata dalle mangrovie protetta dal mare da isolotti e barriere coralline, la location perfetta da cui partire per una crociera a vela nei Mar dei Caraibi! Una volta arrivati ci si può imbarcare sul nostro catamarano dalle 17:00 per prendere posto a bordo e gustarsi un aperitivo o in alternativa per cenare nei tipici ristoranti della cittadina, e per passare la notte ormeggiati al Marina dell’isola.

2

Day 2

Dopo colazione di prima mattina si mollano gli ormeggi e si inizia ad assaporare la libertà che solo la barca e il mare ti sanno dare. Si entra nel ritmo caraibico, dove non ci sono orari e si vive in libertà, facendo solo quello che ci piace. Sospinti dall’Aliseo faremo rotta vero Santa Lucia dove passeremo la notte alla boa sotto i magnifici 2 “pitoni”, il simbolo di quest’isola! Una giornata dedicata al relax con la cena sotto le stelle….

3

Day 3

Dopo colazione isseremo le vele e fare rotta sud verso l’Isola di Saint Vincent, dove avremmo tutta la giornata per scoprire l’isola con e le indimenticabili spiagge. Una giornata di esplorazione e puro relax che terminerà con la navigazione verso Cumberland Bay con le sue spiagge nere e le palme che arrivano a lambire il mare. Dopo la cena a bordo ci sarà la possibilità di andare a terra da “Beni” ad ascoltare un po’ di musica live e godersi l’atmosfera caraibica.

4

Day 4

Dopo colazione, una volta salpata l’ancora, ci dirigeremo verso l’isola di Bequia, la vera porta d’ingresso nell’Arcipelago delle Grenadine: ci fermeremo alla Baia dell’Ammiragliato dove potrere fare snorkeling e nuotare nel mare trasparente. Nel pomeriggio faremo rotta verso la capitale Port Elisabeth, una piccola ma animata cittadina dove i quadri della Regina d’Inghilterra sono onnipresenti in tutti i bar a dimostrazione dell’attaccamento coloniale dell’isola. Avrete tutta la sera per girare i variopinti quartieri di Port Elisabeth.

5

Day 5

Apriamo randa e  fiocco per sfruttare l’aliseo nella traversata verso Salt Whistle Bay, punta nord di Meyreau. Daremo fondo all’ancora presto in modo da goderci tutto il pomeriggio in questa incontaminata baia dove fare snorkeling, una passeggiata sulla spiaggia o potrete salire in cima alla collina sovrastante per godere della spettacolare visita delle Tobago Cays… la magica destinazione di domani.

6

Day 6

Dopo una breve veleggiata già nel mattino si presenteranno a noi le meravigliose Tobago Cays: vere perle di questo viaggio! Poterete passare tutto il giorno facendo snorkeling sulla magnifica barriera corallina, nuotando con le tartarughe ed esplorare ogni angolo di questo paradiso con il tender del catamarano. Vi potrete rilassare a bordo godendo delle meraviglie naturalistiche delle Tobago…

7

Day 7

Un ultimo bagno sulla barriera corallina di Tobago Cays prima di ripartire verso sud alla volta di Petit San Vincent e delle sue barriere coralline incontaminate e acque cristalline, mattinata dedicata al nuoto, ai tuffi e allo snorkeling prima di pranzare. Nel pomeriggio regoleremo le vele per una breve traversata verso Mopion: un isolotto disabitato di bianchissima sabbia corallina in cui si trova un solo ombrellone di palma completamente circondato dalla barriera corallina e da acqua trasparente. La foto ricordo da cartolina è d’obbligo!

8

Day 8

Dopo colazione faremo rotta su Mustique alla scoperta dell’isola preferita dal “jet set” di Hollywood e dei vip di tutto il mondo. Lussuosi alberghi, ville private, bar alla moda e sofisticati ristoranti rendono frizzante la vita nel cuore di questo paradiso tropicale. Avremmo anche il tempo di nuotare e fare snorkellig nelle più belle spiagge dell’isola. Di sicuro non vi annoierete a visitare questa isola e la sua movida.

9

Day 9

Oggi sveglia all’alba e partenza con rotta nord verso il rientro: ci fermeremo a Saint Vincent con la possibilità di sbarchi anticipati e visita dell’isola, della capitale Kingstown e delle bellissime spiagge poco lontane. Possibilità di cenare a terra prima di risalpare la mattina successiva per visitare Santa Lucia.

10

Day 10

Nell’ultima giornata di questa meravigliosa crociera si farà rotta verso Rodnay Bay a Santa Lucia con la possibilità di prendere il sole, fare il bagno e visitare l’isola e dedicarsi allo shopping per qualche souvenir.

La mattina ci gusteremo l’alba in navigazione navigando verso Martinica, prima di rientrare al porto di Le Marin e sbarcare entro le ore 11:00.

Check-out

L’itinerario potrà subire variazioni in base alle condizioni meteorologiche, di sicurezza e alle valutazioni tecniche del Comandante dell’imbarcazione. Questo programma è da intendersi come indicativo e non vincolante.

6/10
Vento
5/10
Mare
8/10
Snorkeling
Port Louis
Base principale

Grenada

Grenada è uno stato insulare del Mar dei Caraibi sudorientale e si trova a nord di Trinidad e Tobago e a sud di St. Vincent e Grenadine. L’isola offre paesaggi, inoltre, offrono la possibilità di navigare a stretto contatto con la sua fauna marina.

REGIONE

GRENADA, CARAIBI

DA VEDERE

Tobago Cays, White Island, Round Island, Petit Saint Vincent.

METEO

Grenada ha un clima Caraibico caratterizzato da un vento costante da NE con possibili intensificazioni nella stagione di capodanno. Il periodo migliore per una crociera da Grenada va da Dicembre a Maggio.

COME ARRIVARE

In aereo: Si può raggiungere Grenada partendo dall'aeroporto di Milano Malpensa volando con British Airways via Londra.

In traghetto: Si può raggiungere Grenada salendo sul traghetto Voyager in partenza da Bequia e Union Island.

Itinerario suggerito

1

Day 1 - Check-in:

Dati mappa
Dati mappa ©2017 Google
Dati mappaDati mappa ©2017 Google
Dati mappa ©2017 Google
500 m 
Mappa
Satellite

Dopo il trasferimento dall’Aeroporto di Grenada a Port Louis Marina dalle 17:00 ci si può imbarcare sul nostro catamarano per gustare la cena preparata dallo chef di bordo, o in alternativa per cenare nei tipici ristoranti della cittadina, e per passare la notte ormeggiati al Marina dell’isola.

2

Day 2

La mattina successiva finalmente si naviga con rotta nord per una divertente giornata di vela fino a buttare l’ancora a Tyrrel Bay sull’isola di Carriacou. Ormeggeremo a fianco delle barche dei pescatori locali per fare una passeggiata a terra e bere del Rum nei tipici locali della cittadina. Una volta completata le formalità doganali presso il locale Yacht Club si salperà verso Sandy Island per passare la notte.

3

Day 3

Faremo colazione guardando i pellicani tuffarsi intorno al nostro catamarano. Ci sarà tutto il tempo per fare un’indimenticabile nuotata a Sandy Island, una piccolissima isoletta di sabbia con una mezza dozzina di palme: davvero un panorama da cartolina. Veleggiamo verso Nord per due ore fino a raggiungere l’Isola di Union, dove saranno effettuate le procedure doganali al Clifton Harbour. Dopo pranzo faremo rotta ovest costeggiando l’isola per andare alla fonda per la notte a Chatman Bay.

4

Day 4

Apriamo randa e  fiocco per una breve traversata verso Salt Whistle Bay, punta nord di Union Island. Daremo fondo all’ancora presto in modo da goderci tutto il pomeriggio in questa incontaminata baia dove fare snorkeling, una passeggiata sulla spiaggia o potrete salire in cima alla collina sovrastante per godere della spettacolare visita delle Tobago Cays… la destinazione di domani.

5

Day 5

Colazione a bordo e rotta verso le Tobago Cays: vere perle di questo viaggio! Poterete passare tutto il giorno facendo snorkeling sulla magnifica barriera corallina, nuotando con le tartarughe ed esplorare ogni angolo di questo paradiso con il tender della barca. Vi potrete rilassare a bordo godendo delle meraviglie naturalistiche delle Tobago aspettando il Barbeque che l’equipaggio vi preparerà per cena…

6

Day 6

Dopo una rilassante colazione veleggeremo con rotta sud spinti dall’Aliseo verso Clifton dove pranzeremo. Nel primo pomeriggio andremo verso ovest a Petit Saint Vincent per una nuotata e dello snorkeling serale in vista della cena a bordo o in spiaggia.

7

Day 7

Dopo colazione lasceremo la fonda per navigare verso sud alla volta della deliziosa Prickly Bay di Grenada per trascorrere l’ultima notte a bordo e per un’aperitivo “happy hour” al Marina di Prickly Bay prima della cena sul nostro catamarano.

La colazione verrà servita presto in modo da affrontare l’ultima ora di navigazione costeggiando Salines Point e dirigendo verso il Marina di Port Louis dove effettuare il check out entro le ore 09:00

Check-out

L’itinerario potrà subire variazioni in base alle condizioni meteorologiche, di sicurezza e alle valutazioni tecniche del Comandante dell’imbarcazione. Questo programma è da intendersi come indicativo e non vincolante.

Scegli quello più adatto a te

I più popolari

Lagoon 620 Duo life
Sconto: -13%

Lagoon 620 Duo life

Grenada
14 dic - 21 dic 2019
5
Lagoon 50 Zuzo 1st
Sconto: -13%

Lagoon 50 Zuzo 1st

Grenada
21 dic - 28 dic 2019
6
Lagoon 52 I NINA V
Sconto: -22%

Lagoon 52 I NINA V

Le Marin
12 ott - 19 ott 2019
7
Lagoon 52 II Lima V
Sconto: -22%

Lagoon 52 II Lima V

Le Marin
12 ott - 19 ott 2019
8
Saona 47 PRES- S47-18-CA
Sconto: -27%

Saona 47 PRES- S47-18-CA

Port de Plaisance
14 set - 21 set 2019
6
Saba 50 NINA III
Sconto: -22%

Saba 50 NINA III

Le Marin
12 ott - 19 ott 2019
8
Saba 50 Lima II
Sconto: -22%

Saba 50 Lima II

Le Marin
12 ott - 19 ott 2019
8
Lagoon 450 FLY PRES- L45-17-CA
Sconto: -27%

Lagoon 450 FLY PRES- L45-17-CA

Port de Plaisance
14 set - 21 set 2019
6