11.99 m
Lunghezza
3
Cabine
1
WC/Doccia
9
Persone
2006
Anno

Hanse 400 - Kumatos Hantos

Paese Croazia
Modello Hanse Yachts
Marina Marina Punat (Krk)

Equipaggiamento

Più informazioni

  • Blankets
  • Charts
  • Clock
  • Cockpit cushions
  • Compass
  • Dock cable connection
  • Electric bilge pump
  • Electric windlass
  • Fuel container
  • Furling genoa
  • Gangway
  • Kitchen equipment
  • Linens
  • List of lights and headlights
  • Manual bilge pump
  • Mooring equipment
  • Oars
  • Oven and 3 burner stove
  • Permision to navigate in Croatia
  • Pillows
  • Pilot book
  • Portable compass
  • Pump for dinghy
  • Safety equipment for 6 people
  • Safety equipment for 8 people
  • Shower outside
  • Steering wheel
  • Swimming ladder
  • Towels
  • VHF radio
  • Winch handles
  • Wind indicator

Chart plotter

  • GPS plotter

Lazy bag

  • Lazy bag

Radio con CD

  • Radio with CD player

Randa steccata

  • Full battened main sail

Sprayhood

  • Sprayhood

Tender

  • Dinghy

Scheda Tecnica

Tipologia Barca a vela
Modello Hanse 400
Anno 2006
Giorno di imbarco sabato
Lunghezza 11.99 m
Larghezza 4.08 m
Motore 39 hp
Cabine 3
Posti letto 9
WC/Doccia 1

DOVE

Paese Croazia
Marina Marina Punat (Krk)

Itinerario Suggerito

[timeline][timeline_item item_number="1" title="Day 1 - Check-in:"]

Dopo il trasferimento da Panamá City fino a San Blas (Taxi + Lancia Andata e Ritorno 110USD a persona), finalmente si veleggia verso la nostra prima tappa, Cayo Lemon, la prima delle perle di San Blas e porta d'ingresso di questo paradiso di isole. Sotto al sole tropicale e dove l’acqua è sempre cristallina ammirerai i reef coloratissimi e ricchi di vita.

[/timeline_item]
[timeline_item item_number="2" title="Day 2"]

Assapora la libertà che solo la barca e il mare ti sanno dare. Si entra nel ritmo caraibico, dove non ci sono orari e si vive in libertà, facendo solo quello che ci piace. Grazie ai moderni tender possiamo spostarci facilmente per fare snorkeling nei posti migliori tra pesci pagliaccio, pesci pappagallo, pesci angelo, tartarughe..ma anche lucertole e uccelli che si nascondono tra le mangrovie, la natura selvaggia ed incontaminata non finirà di sorprenderti con la sua fantasia.
Esplorata la zona ci dirigeremo verso Chichime, dove passeremo la notte nella sua laguna, con cena a base di aragosta.



[/timeline_item]
[timeline_item item_number="3" title="Day 3"]


Dopo la colazione, tuffi e nuotate, veleggiamo verso Cayo Holandes, vera e propria piscina naturale con acqua cristallina dove potrai rilassarti. Iniziamo così ad incontrare i Kuna che ci raggiungeranno sulle loro imbarcazioni tradizionali incuriositi dalla nostra presenza: con loro portano i prodotti dell’artigianato locale, ma anche frutta e verdura con il quale commercio sostengono la loro comunità, indissolubilmente legata a tradizioni antiche di secoli.  Navigheremo dal centro di Cayo Holandes fino all'estremità Est dove faremo tappa per lo snorkeling più bello dell'isola presso la baia soprannominata "le piscine".

[/timeline_item]
[timeline_item item_number="4" title="Day 4"]

Apriamo randa e  fiocco verso Coco Bandero, la brezza ci spinge veloci e ci porta già in vista del verde delle palme e dell’acqua sempre cristallina che ci attendono. Passeremo il pomeriggio tra pesci colorati, anemoni e stelle marine per gustare poi il pesce pescato al lume di uno splendido beach barbeque. Con un sorso di Rhum, sotto la volta celeste, ci faremo poi accompagnare in dolci sogni.

[/timeline_item]
[timeline_item item_number="5" title="Day 5"]

Coco Bandero merita una sosta prolungata, il riparo dell'isola nasconde uno dei reef più popolosi dell'arcipelago. Immergetevi tra razze, pesci colorati e tartarughe.

[/timeline_item]
[timeline_item item_number="6" title="Day 6"]

Colazione a bordo e rotta verso Narganà per andare a conoscere meglio la popolazione locale. I Kuna ti accoglieranno con i loro sorrisi e gli abiti colorati. Ti stupirà scoprire come vivono ancora oggi in piena armonia con la natura su queste isole lontane da tutto, senza tecnologia e fedeli alle loro abitudini elaborate nei secoli. Cercheremo di mangiare insieme al popolo Kuna, solitamente molto ospitale, per godere appieno di questo prezioso scambio culturale.

[/timeline_item]
[timeline_item item_number="7" title="Day 7"]

Dopo aver rifornito cambusa e acqua dolce, ripartiremo verso west per approdare nelle piccole e disabitate isole  di Canbombia a sud di Coco Bandero.

[/timeline_item]
[timeline_item item_number="8" title="Day 8"]

Già nel mattino si presenteranno a noi le isole di Salar e di Green Island, probabilmente le più belle dell’arcipelago. Trascorreremo la giornata ad esplorare e godere appieno di questo paradiso naturale. Green Island ti regalerà sensazioni di pace e rilassatezza mai provate prima.

[/timeline_item]
[timeline_item item_number=9" title="Day 9"]

Veleggieremo un paio d'ore con il vento al traverso per raggiungere Salar, ultima isola del nostro percorso. L'isola e il reef proteggono dal mare permettendo una notte tranquilla e stellata. Un ultimo bagno sulla barriera corallina per portare a casa un po’ di sale e di sole. La colorata e divertente imbarcazione locale ti aspetta per il rientro in jeep, nella foresta tropicale, verso Panama City, dove poter trascorrere una nottata di divertimento nella movida del quartiere di Casco Viejo.

[/timeline_item]
[timeline_item item_number="" title="Check-out"]

L’itinerario potrà subire variazioni in base alle condizioni meteorologiche, di sicurezza e alle valutazioni tecniche del Comandante dell’imbarcazione. Questo programma è da intendersi come indicativo e non vincolante.